Norme integrative per l'attivazione del servizio Notifiche Messenger

Le seguenti norme integrano e non sostituiscono le Condizioni Generali di Altervista, applicandosi ai Titolari del Sito Ospitato (o Blog) che decidono di attivare il Servizio Notifiche Messenger, qualora il Sito Ospitato (o Blog) presenti determinate caratteristiche tecniche e/o requisiti come sotto specificati (a titolo esemplificativo ma non esaustivo Google AdSense attivo e funzionante) che sia inserito in talune Fasce di retribuzione.

Il Servizio consente ai Titolari dei Siti Ospitati (o Blog) che abbiano aperto una Fanpage, l’attivazione di un chatbot per l’invio automatizzato ai follower di Fanpage che abbiano fornito apposita autorizzazione, di notifiche di aggiornamento o nuovi contenuti (quali a mero titolo esemplificativo e non esaustivo immagini, testi e link) inviati in modo automatico, e relativi ai contenuti del Sito Ospitato (o Blog). Il Servizio Notifiche Messenger sarà gestito tramite pannello di controllo Altervista.

Il Titolare del Sito Ospitato (o Blog) può, in qualsiasi momento ed a propria esclusiva discrezione, decidere di disattivare le Notifiche Messenger dal proprio pannello di controllo Altervista.

Il mancato rispetto di anche una delle seguenti norme integrative e linee guida può determinare la disattivazione, anche in via permanente, del Servizio.

Il Titolare del Sito Ospitato (o Blog) prende atto ed accetta che il Servizio Notifiche Messenger è offerto gratuitamente e senza alcuna garanzia di recapito delle Notifiche Messenger ai follower di ciascuna Fanpage, circostanza quest’ultima che dipende solo ed esclusivamente dalla piattaforma Facebook e secondo le modalità tecniche da questa predisposte e delle impostazioni prescelte dal follower della Fanpage.

1. Requisiti - Per poter inviare Notifiche Messenger, è necessario che i follower della Fanpage autorizzino il chatbot predisposto da Altervista e che sia correttamente collegato alla Fanpage. L’autorizzazione alla ricezione delle Notifiche Messenger è revocabile da parte dei follower in qualsiasi momento tramite la propria applicazione Facebook Messenger. È categoricamente vietato l’utilizzo di qualsiasi metodo, tecnologia o strategia volta ad acquisire od ottenere in modo fraudolento o artificiale iscrizioni di follower della Fanpage cui poter inviare Notifiche Messenger. Le iscrizioni devono essere originate da un effettivo interesse da parte del follower della Fanpage a ricevere Notifiche Messenger. A titolo esemplificativo e non esaustivo, non sono consentiti: iscrizioni manuali ripetute, strumenti per la generazione di iscrizioni automatizzate, clickjacking o strategie per ingannare i sistemi.

Non è consentito chiedere a terzi o incentivare in alcun modo l’iscrizione da parte dei follower, o utilizzare sistemi di attivazione o fruizione dei contenuti per ottenere l’iscrizione. Non è consentito offrire compensi per l’iscrizione ovvero modalità differenti rispetto a quelle descritte.

2. Limiti sulle sorgenti di traffico - Non è permesso attivare il Servizio sui Siti Ospitati (o Blog) le cui pagine che ricevono traffico da determinate sorgenti:

  • Traffico da autosurf, paid-to-click, paid-to-surf e click-exchange
  • Email indesiderate (spam) o annunci non richiesti su siti web terzi
  • Software per generare pop-up, modificare il posizionamento Banner o la visibilità dei Banner
  • Traffico da clickbait o likebait
  • Quota di traffico superiore al 20% da nazioni di prevalenza linguistica non in linea con la lingua dei contenuti proposti
  • Traffico privo di sorgenti o da sorgenti non determinabili
  • Traffico da doorway

3. Contenuti su cui non è consentito l'invio di Notifiche Messenger - Il contenuto e l’oggetto di ciascuna Notifica Messenger è ad esclusiva discrezione e responsabilità del Titolare del Sito Ospitato (o Blog) che si impegna a tenere indenne e manlevata Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. ed ogni altro società del Gruppo Mondadori da ogni e qualsiasi domanda, richiesta, azione, rivendicazione, pretesa derivante o connessa all’oggetto ed al contenuto delle Notifiche Messenger, assumendosi ogni responsabilità al riguardo. Il Titolare del Sito Ospitato (o Blog) prende atto ed accetta che il contenuto e l’oggetto di ciascuna Notifica Messenger non possono in alcun modo violare le Condizioni Generali e i termini e condizioni di Facebook. In particolare, a puro titolo esemplificativo e non esaustivo le Notifiche Messenger non possono avere ad oggetto, indirizzare anche a solo una pagina, utilizzare materiali (loghi, testi ed immagini) quali:

  • contenuti vietati ai minori;
  • contenuti per adulti, a sfondo sessuale, violenti, incitanti l’odio razziale o l’intolleranza;
  • contenuti diffamatori o anche solo potenzialmente lesivi contro individui e/o gruppi e/o organizzazioni, e/o società;
  • contenuti protetti da copyright e di cui non si disponga l’autorizzazione alla diffusione;
  • contenuti correlati a sostanze stupefacenti, droghe e abuso di alcol;
  • contenuti correlati alla salute e alla promozione di farmaci;
  • contenuti correlati alla pirateria informatica e al cracking di software;
  • contenuti relativi a programmi che offrono compensi agli utenti in cambio di clic su annunci o per svolgere ricerche, navigare su siti web o leggere email;
  • contenuti osceni e gore;
  • contenuti illeciti, diffamatori, non veritieri e/o che favoriscono comportamenti illegali e/o disonesti e/o antisociali;
  • contenuti illegali o plagiati;
  • contenuti copiati, aggregati, scraped o non originali;
  • contenuti non in linea con gli argomenti trattati dal verticale di riferimento (se presente), così come descritto nei Termini e Condizioni (4.10);
  • contenuti di spam, doorway e con poca componente testuale;
  • contenuti compromessi, che possano danneggiare il visitatore o malevoli;
  • pagine esterne o redirect verso contenuti esterni o risorse esterne;
  • pagine con contenuti pubblicitari non autorizzati;
  • pagine nascoste o non liberamente fruibili o protette da password;
  • contenuti lesivi dell’immagine del Gruppo Mondadori e/o suoi aventi causa.

4. Limiti sull'invio di Notifiche Messenger - È consentito l’invio di una o più Notifiche Messenger – in numero limitato comunque non superiore a 3 (tre) – con cadenza giornaliera per evitare fenomeni di spam o ricezioni indesiderate.

5. Adeguatezza rispetto alle normative vigenti - Il titolare del Sito Ospitato (o Blog) prende atto ed accetta che le pagine del Sito Ospitato (o Blog) ove è attivo il Servizio di Notifiche Messenger devono rispettare la normativa vigente anche in materia di privacy, ivi incluse le previsioni concernenti la possibilità per le terze parti di inserire e leggere cookie sui browser dei visitatori o di utilizzare web beacon per raccogliere informazioni. Il Titolare del Sito Ospitato (o Blog) garantisce, in ogni caso, la conformità di quest’ultimo a tutte le normative vigenti, in particolare si impegna a produrre, pubblicare e mantenere aggiornata in maniera idonea, in autonomia o tramite gli strumenti offerti da Altervista (ove vi siano i requisiti), la cookie policy e ogni altro disclaimer e/o policy privacy necessari all’erogazione del servizio Notifiche Messenger, pena la sospensione immediata dello stesso.